Image Fusion Angio

Immagini con proiezioni dell’intensità del colore (CIP)

Informazioni di base

Quando si chiude l’applicazione, per ogni immagine DSA fusa vengono generate automaticamente sequenze di immagini CIP.

Come interpretare le immagini CIP

Le immagini CIP forniscono informazioni temporali sul flusso sanguigno da una serie di immagini DSA sequenziali. Il momento di arrivo dell’agente di contrasto in una determinata posizione è rappresentato dal colore su un’unica immagine composita. Il colore di ciascun pixel indica il momento in cui l’agente di contrasto è arrivato in quella determinata posizione. Le strutture con un’elevata attenuazione del contrasto (ad es., grossi vasi sanguigni e lesioni vascolari) risultano più luminose.



Nella figura è illustrata un’immagine DSA all’inizio della sequenza insieme alla corrispondente immagine CIP .

  • Rosso e arancione: aree che hanno già ricevuto l’agente di contrasto.
  • Giallo e verde: aree che stanno attualmente ricevendo l’agente di contrasto. Queste sono le aree con la massima concentrazione di agente di contrasto in un determinato fotogramma.
  • Blu e turchese: aree che non hanno ancora ricevuto l’agente di contrasto.

Per ulteriori informazioni, consultare la seguente pubblicazione:

Strother CM, Bender F, Deurerling-Zheng Y, et al. Parametric color coding of digital subtraction angiography. AJNR Am J Neuroradiol. 2010 May; 31(5):919-24. doi 10.3174/ajnr.A2020. Epub 2010 Feb 18. http://www.ajnr.org/content/31/5/919

Art. n. 60919-80IT

Datum vydání: 2019-11-27